ENDODONZIA RESTAURATIVA

L’Endodonzia è la branca dell’odontoiatria che studia i tessuti che si trovano all’interno dei denti e tutti i trattamenti utili alla loro cura. Può capitare che questi tessuti vengano danneggiati dalla carie o da traumi di altro tipo. Attraverso trattamenti endodontici è possibile provvedere al recupero del dente danneggiato. L’Odontoiatria restaurativa (o conservativa) si occupa, invece, nello specifico del restauro dei denti colpiti dalla carie e dagli altri tipi di traumi.

TRATTAMENTI DI DIAGNOSTICA ODONTOIATRICA

I principali trattamenti di endodonzia e di restaurativa che offriamo presso la nostra struttura sono:

Ricostruzioni: Si tratta del procedimento adottato solitamente a seguito di una frattura o di un’erosione del dente. Esistono varie tecniche di ricostruzione del dente; è compito dell’odontoiatra valutare la più idonea al caso specifico.

Otturazioni: Si tratta di una specifica tecnica di ricostruzione che serve a riparare le cavità che si formano nei denti danneggiati. Questo trattamento consiste nella rimozione della parte infetta, nel riempimento del dente col materiale apposito e nella sua rifinitura e lucidatura. A seconda del materiale che viene utilizzato, le otturazioni possono essere classificate in provvisorie o definitive.

Sbiancamento: Si tratta di una procedura odontoiatrica molto richiesta, che ha come finalità quella di ridare ai denti un colore bianco. I denti, purtroppo, col tempo, a causa dell’azione di fumo, cibi e bevande, possono ingiallire. Il dentista, dopo aver valutato le cause dell’ingiallimento, sceglierà quale metodo di sbiancamento utilizzare: chimico o meccanico.