Lo spazzolino da denti ha un ruolo fondamentale nella pulizia dei denti e della bocca. Serve a rimuovere da denti e gengive, placca ed impurità. Assieme al filo interdentale e al dentifricio, lo spazzolino risulta lo strumento che sta alla base dell’igiene orale domestica, che andrebbe eseguita al termine di ogni pasto. Esso non è altro che una piccola spazzola composta da fibre quasi sempre sintetiche, tenute insieme da un apposito manico e sopra le quali si applica è consigliabile applicare una certa quantità di dentifricio. Esiste una vasta quantità di spazzolini, che si differenziano per la forma, per la dimensione e per la consistenza delle setole.

A COSA SERVE LO SPAZZOLINO?
Se utilizzato in modo corretto, lo spazzolino, risulta lo strumento più efficace per contrastare la formazione della carie, l’insorgere di disturbi alle gengive e per evitare che la placca si depositi sullo smalto dei denti.

COME SI USA LO SPAZZOLINO?

Per avere un igiene orale più profonda, e quindi, più efficace al fine di avere denti e gengive più sane bisogna cominciare la pulizia dei denti con lo spazzolino partendo dalle gengive, fino ad arrivare alla punta del dente. In seguito, si cambia il senso; se si vuol pulire la parte inferiore del dente si pulisce dal basso verso l’alto, mentre, se si vuol pulire la parte superiore si procede dall’alto verso il basso.

Lo spazzolino, come ogni oggetto per l’igiene personale, è soggetto ad usura, andrebbe, quindi, sostituito ogni tre mesi.

Hai dei dubbi?

Ti aspettiamo presso il nostro centro per qualsiasi chiarimento e per aiutarti a migliorare le tue abitudini orali.
Cosa aspetti? Contattaci ora.
Ti aspettiamo!

Centro Medico Unisalus
Telefono: 02 48013784
WhatsApp: 329 8535057
Email: prenotazioni@unisalus.it